Replica Orologi Patek Philippe Nautilus, un’icona inaffondabile

Posted by

– Gli anni sono stati gentili con la sportivo ed elegante Nautilus, che celebra il suo 40 ° compleanno di quest’anno, il suo design praticamente invariato dal suo lancio. La sua epoca sguardi buoni hanno reso un design classico perenne.

replica-patek-philippe-nautilus

Il Nautilus, lanciato nel 1976, appartiene ad una generazione molto specifico, uno status invidiabile condivisa solo da una manciata di orologi replica italia. orologio più sportiva di Patek Philippe è in acciaio; è elegante, molto ricercato dopo e avidamente raccolti. Eppure sulla faccia di esso il Nautilus non è un classico evidente. A differenza di alcuni orologi replica che è venuto fuori degli anni 1950 e ’60, il suo design è fortemente distintivo. Anche se porta il nome dei più famosi veicoli subacquei in letteratura, il Nautilus non è un orologio subacqueo. E con il suo voto originale profondità di soli 120 metri, è anche non particolarmente impermeabile. No, il suo successo e il suo nome sono entrambe giù del tutto alla sua personalità.
Il suo aspetto è cambiato molto poco nel corso della sua storia, a differenza di altre icone che sono stati sottoposti a numerosi lifting. Ma non è così che funziona Patek Philippe. L’essenza della guardia rimane praticamente intatto, fedele al disegno originale firmato da vigilanza di disegno leggenda Gérald Genta. Il suo caso non è tondo o quadrato, ma una via di mezzo. Il profilo reale diventa evidente dalla parte posteriore: si parte stretta alle alette integrate, spazza per carrure e snellisce marcia indietro dall’altra parte. Il caso è sormontato da una lunetta imponente con “orecchie” laterali. Ricorda i morsetti sul oblò di una barca, una parte che proteggono la corona, e dall’altro si conservano simmetria dell’orologio. E se pensate che si può vedere una cerniera, si sarebbe sbagliato. La funzione ha lo scopo di rafforzare l’immagine della nautica. La lunetta è né tondo né a forma di cuscino: ciascuno dei suoi otto sfaccettature sono curve in un perfetto arco di cerchio.

replica-patek-philippe-nautilus-5980_1ar_001

L’arbitro NAUTILUS. 5980-1AR, in oro e in acciaio con quadrante blu, indossa SUE ORIGINI 1970. orgoglio.© PATEK PHILIPPE

 

Un altro aspetto fondamentale della personalità del Nautilus è che il suo bracciale in metallo era parte integrante del progetto fin dall’inizio. I suoi ampi collegamenti satinate hanno una serie minore di arrotondati, link lucido che corre lungo il centro. Quello che pochissime persone hanno l’opportunità di vedere è l’interno del bracciale, la cui superficie perfettamente rifinito rivela la sua morbidezza e flessibilità solo a chi lo indossa. Quando ti rendi conto di quanto sia difficile creare un bracciale in metallo che è al tempo stesso diverso e confortevole, solo si può ammirare lo sforzo che è andato nella sua progettazione e l’esecuzione.
Il terzo aspetto unico della Nautilus è la sua linea orizzontale-scanalato punteggiato da indici applicati. Le sue versioni più familiari sono in nero, antracite, blu e bianco. Il quadrante color cioccolato è riservata ai casi in oro rosa. Le mani sono una forma arrotondata testimone, un profilo epoca distintivo che Patek Philippe è stata attenta a mantenere, semplicemente li compilando un po ‘nel corso del tempo. Essi contribuiscono a rendere il Nautilus un replica orologio che è innegabilmente della sua epoca. E se abbiamo la tendenza a dimenticare che, è perché è diventato così familiare, e per il suo design è così tanto successo.

replica-patek-philippe-nautilus-5711_1a_011

Patek Philippe REF. 5711-1A con quadrante bianco. © PATEK PHILIPPE

Il suo successo è anche dovuto al fatto che Patek Philippe è sempre stato altamente selettiva con questo modello. A differenza di altre marche, Patek Philippe non ha mai messo tutti i suoi movimenti in tutti i suoi casi. orologi Nautilus con complicanze sono quindi estremamente rare. Per di più, non c’è mai stato un Nautilus con un tourbillon. Esiste in versione da uomo con un movimento automatico, tre mani e la data, comunemente noto come il Jumbo, dal fatto che, nel giorno, sono stati considerati molto grande. Oggi, il riferimento 5711 ha un diametro di 40 mm, che è sia modesto e tipico di Patek Philippe, che ha resistito al richiamo del segnatempo oversize. La specialità dell’azienda, il calendario annuale, prende il numero di riferimento 5726.

replica-patek-philippe-nautilus-5726_1a_001

L’arbitro NAUTILUS. 5726 è dotato di un calendario annuale. © PATEK PHILIPPE

Ref. 5980 ha un movimento di manifattura cronografo automatico, caratterizzato da una lancetta dei secondi flyback e piccola delle ore a ore 6. L’ultima aggiunta alla famiglia è anche il più complicato fino ad oggi. I Ref. 5990, lanciato nel 2014, include due delle complicanze firma di Patek Philippe, e questo di per sé è degno di nota. La Nautilus non ha mai visto un tale livello di sofisticazione meccanica. Ha il cronografo automatico flyback, più indicatori secondo fuso orario e doppia giorno / notte di Patek Philippe, ed è regolata da due pulsanti sulla sinistra della carrure. Patek Philippe ha sfruttato il fatto che, sulle Nautilus, il lato sinistro del case è occupato da orecchie lunetta, di trasformare queste sporgenze in spintori, opportunamente dimensionati. L’armonia del segnatempo è conservato, e la funzionalità è assicurata senza guastare le sue linee.

replica-patek-philippe-nautilus-chrono-gmt-5990

Il più complicato NAUTILUS, CON AUTOMATICO cronografo flyback e un secondo fuso orario, REF. 5990. © PATEK PHILIPPE

Sarebbe ingiusto per ridurre il Nautilus a soli orologi suoi uomini, però. Le donne sono state concesse la propria versione nel 1980. L’ultima generazione di repliche orologi Nautilus delle donne è stato inaugurato nel 2013. Essi sono disponibili in piccoli diametri di 32, 33 o 35 mm in acciaio o in oro, e hanno i loro propri quadranti speciali. Le strisce sono ancora lì in spirito, ma che sono state trasformate in increspature. Le mani a forma di bastone sono sostituiti con lance, ma mantengono le loro curve. La lunetta scompare spesso sotto un ambiente generoso di diamanti, che può opzionalmente essere continuato sul resto dell’orologio, grazie a laboratori di gioielleria della società a Ginevra. Come indicazione di direzione strategica di Patek Philippe, riferimenti Nautilus delle donne sono sempre più dotati di movimenti meccanici, che il marchio è giustamente promuove per gli orologi delle donne.

replica-patek-philippe-nautilus-7010g_011

Il più femminile NAUTILUS è il riferimento 7010, qui in oro bianco su una cinghia PELLE. © PATEK PHILIPPE Replica Italia

replica-patek-philippe-nautilus-7021_1r_001

IL DIAMANTE-PAVE REF. 7021 prese il NAUTILUS nel regno della Alta Gioielleria. © PATEK PHILIPPE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *